Il Beauty made in Korea – secondo Euromonitor International – nel 2020 raggiungerà i 3 miliardi di dollari. 
Non si tratta semplicemente di un trend in rapida ascesa, quanto piuttosto di un modo di intendere la bellezza e la cura di sé, quali strumenti di elevazione psicofisica.
Il segreto del successo della K-Beauty?
L’utilizzo di 
materie prime naturali, lavorazioni e formulazioni innovative, il coinvolgimento dei cinque sensi e un’estetica decisamente accattivante!

K-Beauty è un vero e proprio rituale, che richiede tempo e una serie di gesti pensati per nutrire – insieme alla pelle – anche la propria armonia e l’amore per se stessi.
Una grande coccola che inizia dal mattino e accompagna fino a sera, fondata sul “Layering”.

La Korean Beauty prevede 10 step: detersione con olio, pulizia con detergente schiumogeno, esfoliazione del viso, applicazione di tonico viso, acqua idratante, siero viso, maschera viso, applicazione di contorno occhi, crema idratante e protezione solare.

Bioearth propone un Layering smart e green, per conciliare il meraviglioso rituale ai ritmi frenetici di oggi, e prendersi cura della pelle in modo naturale e delicato con prodotti certificati Bio-Eco AIAB, ricchi di principi attivi e privi di sostanze aggressive o sgradite alla pelle.

Nel cuore della routine di bellezza biologica

Maschere e sieri

LE MASCHERE BIO 

Le Maschere Bioearth sono trattamenti intensivi, naturali e certificati bio-eco. Ricchissime di principi attivi in forma altamente bio-disponibile, rinnovano la pelle dando un tocco immediato di vitalità e energia. Bioearth ha pensato a una maschera per ogni esigenza della pelle: purificante per eliminare le imperfezioni, illuminante, per restituire energia e tonicità alla pelle spenta. E tante altre ancora. Formulate in modo naturale e nel pieno rispetto degli animali, le maschere Bioearth offrono formule Vegan e Vegetarian, nichel tested, dermatologicamente testate e certificate bio-eco da AIAB.

I SIERI BIO 

Il siero è fondamentale per una corretta cura del viso: contribuisce a mantenere la cute idratata e crea un film idrolipidico che protegge l’epidermide e la nutre in profondità. Bioearth propone una linea completa di sieri viso certificati bio-eco AIAB, specifici per i vari tipi di pelle.

I Sieri Bioearth sono un concentrato di principi attivi ristrutturanti, stimolanti e antiossidanti in grado di trasformare visibilmente l’aspetto della pelle. Applicandoli mattina e sera si nota subito un netto miglioramento nell’aspetto della pelle: la grana si affina, i pori si riducono e la superficie dell’epidermide è vellutata. Il siero viso Bioearth si può applicare anche al contorno labbra e al contorno occhi per prevenire i segni del tempo. Bioearth offrono formule Vegan e Vegetarian, nichel tested, dermatologicamente testate e certificate bio-eco da AIAB.

Scopri la K Beuaty da Farmanatura

Prenota la tua BEAUTY SESSION GRATUITA

Scopri con l’aiuto di una visagista professionista tutti i segreti DELLA K-BEAUTY, LA NUOVA ROUTINE DI BELLEZZA BIO PROVENIENTE DALLA KOREA

Registrati subito per la tua seduto presso il punto vendita Farmanatura a te più vicino, CLICCA QUI!

Ti aspettiamo!

Gli italiani sempre più attenti all’ambiente. E’ciò che emerge dal Rapporto Coop 2018. Dopo le ideologie degli scorsi decenni, l’ambientalismo degli italiani diventa più pragmatico. Siamo consapevoli che, per vivere bene, occorre farlo in un ambiente sano.

Da un ambientalismo ideologico ad uno pragmatico.

Dopo la prima conferenza sul clima del 1992 e dopo la sottoscrizione da parte di 180 Paesi del Protocollo di Kyoto in tema di salvaguardia ambientale e contrasto al riscaldamento globale, gli italiani prendono coscienza che ambiente e sviluppo non possono essere distinti e che il progresso non può essere fermato in nome di un approccio strettamente ideologico alla protezione dell’ambiente. Tale consapevolezza determina però una crisi dei partiti ambientalisti ed in un primo tempo un allontanamento degli italiani dall’ecologia, di fronte alla promozione di un concetto di sostenibilità di lungo periodo che all’epoca appariva essere lontano dalla vita quoti- diana dei cittadini.

In breve le cose sono cambiate quando abbiamo preso consapevolezza dei rischi connessi al cambiamento climatico e all’inquinamento. Così l’attenzione per l’ambiente diviene centrale nei valori, nei comportamenti e nelle abitudini degli italiani che per primi si adoperano per la preservazione del sistema naturale che li circonda.

Dal 2014 ad oggi è cresciuta la quota degli italiani che ritiene di poter giocare un ruolo in prima persona nella protezione dell’ambiente, così come è aumentata la frazione della popolazione che ritiene sia importante l’implementazione di politiche ambientali congiunte con l’Unione Euro- pea (fonte Eurobarometro).

Più che nel resto d’Europa, nel nostro Paese sembra essere maturata una forte sensibilità verso il tema “green”, al punto che l’ambiente nel comune sentire è vissuto come la chiave del benessere individuale: ben 9 italiani su 10 (dati Eurobarometro) ritengono, infatti, che vivere in un ambiente salubre sia una condizione fondamentale per conseguire una elevata qualità della vita.

Il Mondo Farmanatura

Il comparto “Benessere e Salute” è un settore
in continua evoluzione. I cambiamenti culturali hanno generato una maggiore attenzione verso il concetto di benessere psico-fisico, in senso olistico, come risposta a uno stile di vita stressante, frenetico, lontano dalla natura e dal rispetto per l’ambiente.

Nielsen mette inoltre in evidenza, attraverso il comportamento di acquisto dei consumatori, una rinnovata consapevolezza.
Questa consapevolezza si ritrova nell’ormai consolidato

TREND POSITIVO DEL PANIERE

BENESSERE E SALUTE, in particolar modo
del sotto-paniere SALUTISTICO che conferma che
GLI ITALIANI PREFERISCONO “PREVENIRE” INVECE CHE CURARE (come riscontrabile nei dati del Rapporto Coop 2018 della prossima infografica).

Il cliente Farmanatura: chi è?

Tutti questi dati ci riportano al cliente ideale per Farmanatura: una persona non solo attenta all’ambiente, ma che ne ha fatto un vero e proprio valore.

L’ambiente diventa chiave del benessere. Il consumo sostenibile: prodotti certificati, biologici e naturali.

E’ proprio su questa linea che si definiscono il progetto e la proposta di Farmanatura, che sceglie soltanto i prodotti in assortimento che soddisfino determinati parametri:

  • Sicurezza, intesa come responsabilità e impegno per assicurare la massima qualità garantendo il benessere della persona.
  • Efficacia: i prodotti selezionati nell’assortimento di Farmanatura sono garantiti da test clinici che ne assicurano gli standard di performance in modo scientifico.
  • Naturalità: rispettiamo le risorse naturali, salvaguardiamo l’ambiente e la biodiversità per selezionare una materia prima naturale, pura, sicura.
  • Packaging: i prodotti in assortimento vengono selezionati anche in base agli imballaggi, che devono essere eco-sostenibili e ridotti al minimo.

Conclusioni

Questo trend positivo si interseca in maniera perfetta con i valori e la mission di Farmanatura.

Oggi, all’inizio del terzo millennio, in tutto il mondo, alla luce di nuove conoscenze socioculturali non solo mediche, il concetto di salute si è ampliato coinvolgendo altri aspetti più globali e importanti della vita dell’individuo.

La stessa Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la cui denominazione letterale dovrebbe essere tradotta con:
“Organizzazione Mondiale della Salute”, si fa assertrice sin dal 1946 di questa ampiezza della connotazione del concetto di salute quando esprime:

LA SALUTE È UNO STATO DI COMPLETO BENESSERE FISICO, MENTALE E SOCIALE E NON SEMPLICEMENTE L’ASSENZA DI MALATTIA E DI INFERMITÀ.

In Italia si è ormai compreso, anche a livello istituzionale, che la salute non dipende soltanto dall’assenza di agenti biologici che casualmente provocano la malattia, ma è il risultato di un armonico, naturale e completo sviluppo dell’individuo in ogni aspetto.

La MISSION dell’Azienda è quella di migliorare il grado di benessere del cliente con una proposta commerciale chiara, corretta e moderna senza sconfinare in comportamenti esasperati inseguendo e promettendo performance improbabili e border line.

La Cassia Nomame è una pianta perenne originaria della Cina, che cresce spontaneamente nelle foreste tropicali e specialmente nelle parti più umide e illuminate

Che cos’è la Cassia?

Delle Erbe officinali la Cassia Nomame, pur essendo conosciuta e usata anche in Europa, è spesso poco trattata. La Cassia Nomame è una pianta che appartiene alla famiglia delle Favacae- Leguminosae e comunemente è conosciuta con il nome di Cassia, anche se in Asa viene chiamata Kawara-Ketumei, Ha-Ma e Senna sensibile.

Della pianta si usano i frutti, che contengono principi attivi adatti per il trattamento nelle dietenei regimi alimentari che hanno l’obiettivo di sciogliere i lipidi e i grassi in eccesso.

La pianta contiene degli acidi in grado di contrastare l’aumento della massa lipidica nel corpo.

Come agisce la cassia?

Spesso ci lasciamo andare ad un’alimentazione ricca di grassi e con un elevato apporto calorico. A questo punto potresti pensare di rivolgerti alla cassia, che può aiutarti a ritrovare la tua forma fisica. Anche l’assunzione di integratori prevede comunque alimentazione sana e la costanza di fare attività fisica almeno due volte alla settimana.

Quando appunto la nostra dieta è ricca di carne, burro, fritti e salumi, si può decidere di assumente un estratto di cassia nomame, in grado di dare un importante aiuto al metabolismo.

La Cassia nomame è una pianta spontanea tropicale, che appartiene alla famiglia delle leguminose. Non va confusa con la più nota Cassia angustifolia, la quale ha proprietà prevalentemente lassative.

Questa pianta è ricca di flavonoidi e di altre sostanze che inibiscono l’azione delle lipasi, gli enzimi del pancreas deputati alla digestione dei grassi. In questo modo, questo integratore riduce del 30% l’assorbimento di grassi limitando così l’apporto calorico complessivo e diminuendo il livello di trigliceridi e colesterolo nel sangue.

Un’alimentazione troppo grassa infatti, manda in tilt il metabolismo, per questo potresti riequilibrarlo con la cassia, che è un integratore adatto a svolgere questa attività.

Come puoi capire se il tuo problema è legato proprio ai grassi?

Guarda la tua alimentazione? Salumi, fritti, ecc?

Dove si accumula l’adipe? Pancia, glutei, fianchi?

Se la risposta a queste domande è “sì” allora la cassia potrebbe essere l’integratore giusto per le tue esigenze.

Consigli di utilizzo

La Cassia Nomame va assunta preferibilmente dopo pranzo, ma è necessarioseguire anche dei piccoli accorgimenti che ne rendono il funzionamento ancora più efficace. Utilizza, con parsimonia, solo olio extra vergine di oliva e evita burro e margarina che riducono l’efficacia della cassia.

Si ricorda che il momento migliore per assumere la cassia nomane è il pranzo, che coincide solitamente con il pasto più ricco di grassi. Importante è bere molta acqua dopo l’assunzione, per fare in modo che possa aiutare al meglio il nostro metabolismo a sbloccarsi.

Da Farmanatura trovi sempre l’integratore con il maggior quantitativo di principio attivo disponibile.

Infine ti ricordiamo che, presso i punti vendita Farmanatura, il nostro personale altamente qualificato e formato, saprà darti i giusti consigli in base alle tue personali esigenze.


Un regalo naturale è un regalo da parte di una persona che ti vuole bene. E’ come dire “Sei importante per me”, “Mi prendo cura di te”!

Il porridge è una preparazione che appartiene alla tradizione culinaria anglosassone. Consumato principalmente a colazione, si tratta di un preparato a base di fiocchi d’avena dalla consistenza piuttosto molle. Unaciotola di porridge, infatti, è molto equilibrata dal punto di vista nutrizionale: contiene carboidrati, proteine, fibre, vitamine e sali minerali. Vediamo insieme una golosa ricetta scovata e testata per voi!

Ingredienti

  • 70 g di fiocchi d’avena
  • 200 ml acqua oppure latte vegetale di mandorle o cocco
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • frutta fresca di stagione
  • frutta secca (mandorle, anacardi)
  • semi oleosi (semi chia, semi di girasole, semi di zucca)
  • cocco rapè

N.B. Puoi trovare tutti gli ingredienti necessari nei punti vendita Farmanatura (ad eccezione della frutta fresca)

Preparazione

  • La sera prima metti i fiocchi di avena in ammollo in acqua fredda, ricoprili fino al filo superiore.
  • La mattina seguente l’avena avrà assorbito tutta l’acqua; versala in una pentola insieme a 200 ml d’acqua o al latte vegetale, lo sciroppo d’acero ed un pizzico di sale.
  • Accendi il fornello, porta a bollore ed abbassa la fiamma. Fai cuocere 10 minuti. Se noti che il porridge è troppo asciutto puoi aggiungere acqua o latte vegetale.
  • Nel frattempo pulisci e taglia la frutta fresca.
  • Non appena il tuo porridge sarà pronto, versalo in una bella ciotola e arricchiscilo con la frutta fresca, la frutta secca, il cocco rapè ed i semi oleosi.
  • Mangialo caldo e buona giornata!

frutta e verdura di stagione Farmanatura

 

A Settembre tutto riparte: si torna a scuola, si archiviano le vacanze e si torna a lavoro stabilmente.

A Settembre spesso arrivano anche i primi raffreddori per via dei frequenti sbalzi di temperatura.

Fortunatamente abbiamo dalla nostra parte un esercito di alleati per la prevenzione dei primi malanni.

Si tratta della frutta e della verdura ricca di Vitamina C.

Generalmente la vitamina c viene associata agli agrumi.

In realtà si trova soprattutto nella scorza delle arance, ne resta invece molto poca nel succo.

Puoi trovare quantitativi maggiori di vitamina c nel kiwi.

kiwi Farmanatura

 

Alimento preferito da grandi e piccini, il kiwi è dunque un frutto di largo consumo ed ha tantissime proprietà benefiche. Possiede un contenuto molto alto di vitamina C, superiore al limone, all’arancia e al peperone. Ma non solo: è ricco anche di potassio e vitamina E, rame, ferro.

Sai perché è così importante la Vitamina C?

E’ una vitamina idrosolubile indispensabile a:

  • alla sintesi del collagene, quella proteina che mantiene la pelle elastica e giovane
  • è un importante antiossidante
  • è in grado di rendere il ferro maggiormente assimilabile
  • rafforza il sistema immunitario. Ecco perché ci protegge dai malanni stagionali!

Il meccanismo di assorbimento di questa vitamina è di tipo saturabile:

significa che la percentuale di assorbimento scende al crescere della dose.  Ciò significa che se ne assumiamo la dose quotidiana tutta in una volta, ne perderemo inevitabilmente più della metà. Più utile è invece prenderne dosi minori in momenti diversi della giornata, cosicché la sua assimilazione sia massima.

Dove altro trovo la vitamina C?

Di seguito ti elenco alcuni degli alimenti che contengono più Vitamina C:

I peperoncini 

I peperoni 

I cavoli 

La rucola 

I broccoli e cavolfiore 

La papaya 

Le arance 

Le fragole 

L’acerola

 

Dunque, fai una buona scorta giornaliera di frutta e verdura che ti aiuta a stare in salute e prevenire numerose malattie!

Considera però che se non puoi approvvigionarti di prodotti freschi, appena raccolti, quelli che trovi al supermercato potrebbero avere un contenuto in vitamine non sufficiente a soddisfare le aumentate esigenze di stagione.

Cerca da Farmanatura:

 centripura Farmanatura

Centripura® è la linea di estratti integrali da frutta e verdure fresche. Gli estratti contenuti in ogni bustina conservano le proprietà  e il gusto della frutta e della verdura fresche: a contatto con l’acqua si reidratano, offrendo la fragranza e il sapore di una centrifuga fresca.

In sei squisite ricette per rispondere alle diverse esigenze funzionali: antiossidante, depurativa, drenante, tonificante, immuno e regolarità.

 

oli essenziali farmanatura

 

CHE COSA SONO GLI OLI ESSENZIALI?

Gli oli essenziali rappresentano la parte sottile o eterea delle piante: sono sostanze aromatiche concentrate, racchiuse nei loro vari tessuti. Sono messaggi profumati, utilizzati dalle piante per diversi scopi: richiamare gli insetti amici, difendersi dagli organismi nocivi, comunicare con l’ambiente.

Possono essere considerati come una miscela complessa di composti organici, la maggior parte di questi contiene molecole differenti e per questo sono difficilmente replicabili in laboratorio. È proprio questa complessità a definire le proprietà e le azioni di ogni singolo olio essenziale. I singoli componenti sono classificati in gruppi funzionali come alcoli, fenoli, terpeni, ossidi, aldeidi, esteri, da cui derivano le diversità degli oli essenziali.

Sul mercato ci sono molti tipi di oli essenziali e spesso quello che induce il consumatore inesperto all’acquisto è il prezzo allettante che viene proposto, anziché la sua qualità. Bisogna imparare a distinguere ciò che è autentico e di qualità, da cosa non lo è.

La qualità di olio essenziale puro al 100% non dipende da un solo fattore, ma è il risultato di una sapiente combinazione di fattori. Per ottenere un olio pregiato è importante seguire alcune regole fondamentali:

  • conoscere la botanica e la biochimica della pianta, la parte da utilizzare e il paese di origine
  • conoscere il metodo di coltivazione
  • conoscere il tempo balsamico della raccolta (massimo sviluppo della pianta)
  • conoscere la tecnica di estrazione
  • conoscere la modalità di conservazione
  • realizzare oli essenziali 100% puri, naturali e totali

 

Gli oli essenziali migliori si ottengono da coltivazioni biologiche e biodinamiche che, a differenza dei sistemi convenzionali, non utilizzano pesticidi o concimi sintetici, ma mirano a preservare la fertilità della terra, valorizzando i ritmi biologici della natura.

 

Un olio essenziale per essere definito tale è necessario che sia:

100% PURO

proveniente solo da una sola specie botanica

 

100% NATURALE

senza molecole di sintesi

 

100% TOTALE

senza che sia stata tolta nessuna parte o molecola

 

BEN CONSERVATO

flaconi scuri, ben chiusi, luogo fresco e lontano dalla luce

 

 

oli essenziali preziosi farmanatura

 

Le modalità per ottenere un olio essenziale di qualità sono legate a molti fattori e ognuno di questi ha un costo, per questo vi sono molte adulterazioni in commercio come, ad esempio, l’aggiunta di altre sostanze di sintesi per abbattere i costi.

Di solito più un olio essenziale ha un costo basso e più difficilmente sarà un olio di qualità, di conseguenza non porterà alcun beneficio alla persona che lo utilizza. Saper valutare il prezzo è indispensabile per riconoscere se stiamo acquistando un olio essenziale 100% puro, naturale e totale oppure un olio essenziale sintetico ricostituito o diluito.

Risulta chiaro che un olio essenziale di rosa non può costare come un olio di lavanda, in quanto uno dei fattori determinanti il prezzo è la resa della pianta.

Gli oli essenziali, come detto in precedenza, sono sostanze altamente concentrate e devono essere utilizzati nei modi corretti per poterne apprezzare gli straordinari benefici. Si prestano a molti utilizzi spaziando dalla diffusione ambientale all’uso cosmetico.

Per scoprire di più non vi resta che recarvi presso i nostri punti vendita dove il personale altamente qualificato saprà consigliarvi la soluzione più adatta a voi.

 

cellulite farmanatura

Che cos’è la cellulite?

La cellulite o ipertrofia pannicolo-lobulare localizzata, è il più comune inestetismo della pelle che la maggior parte delle donne conosce e alla cui origine c’è una modificazione del tessuto adiposo sottocutaneo a carattere infiammatorio. Si conoscono diversi stadi della cellulite:

 

I stadio

Edematosa

II stadio

Fibrosa

III stadio

Sclerotica

Edema Aumento edema Diminuzione liquidi sottocuteneo
Modesto addensamento connettivo Forte addensamento connettivo Sclerosi tessuto
Alterazione funzionalità adipociti Formazione noduli “Chicchi di grano”
Tessuto duro e compatto Dolore Tessuto molle e granulare

(cellulite molle o flaccida)

Leggera buccia d’arancia Buccia d’arancia evidente

Le cause

Le cause che determinano l’insorgere della cellulite possono essere di diversa natura. Questo fastidioso inestetismo può dipendere, infatti, non solo da uno stile di vita poco sano ma anche da fattori genetici ereditari e da squilibri ormonali.

Le cause più comuni sono:

  • Problemi di microcircolazione
  • Alimentazione scorretta, che può condizionare il metabolismo futuro fin da bambini
  • Fattori genetici, dovuti alla tendenza più o meno marcata di accumulare tessuto adiposo
  • Fattori ormonali, dovuti ad eccesso di estrogeni che facilitano la ritenzione idrica
  • Assunzione di farmaci, come la pillola anticoncezionale
  • Stress e nervosismo
  • Sedentarietà e scarsa attività fisica

Per risolvere al meglio tutte le vostre esigenze non esitate a recarvi presso i punti vendita Farmanatura per un programma personalizzato.

La cellulite è legata ad uno squilibrio tra circolazione venosa e linfatica con conseguente ritenzione idrica ed accumulo di liquidi e tossine provenienti dai processi metabolici.

La ritenzione idrica è una condizione caratterizzata da crescente tendenza ad accumulare liquidi nei tessuti che porta a gonfiore ed edema, molto spesso localizzati agli arti inferiori.

Ci sono dei fattori predisponenti o condizioni che possono peggiorare l’accumulo di liquidi nei tessuti. Il sovrappeso, ad esempio, può rallentare il drenaggio dei liquidi dai tessuti, fino ad arrivare ad una compromissione della funzionalità della fitta rete di capillari venosi e vasi linfatici. In caso di sovrappeso si crea una condizione di stasi veno-linfatica che causa rallentamento nel deflusso dei liquidi tissutali e formazione di edema.

Il sistema linfatico è costituito da un articolato sistema di vasi, molto simile a quello circolatorio venoso e arterioso.

A differenza del sangue, la linfa non viene spinta dall’attività cardiaca, ma scorre nei vasi mossa dall’azione dei muscoli. Il vaso linfatico è caratterizzato da tante unità anatomo-funzionali chiamate linfangioni, che in condizioni fisiologiche si contraggono si contraggono in modo coordinato e spingono la linfa.

Quando tale azione viene meno, per esempio a causa dell’eccessiva immobilità o in caso di sovrappeso la linfa tende a ristagnare, accumulandosi nei tessuti.

Combattere la Cellulite

Il trattamento per combattere la cellulite deve innanzitutto partire dal ripristino della funzionalità linfatica agendo su quei fattori che possono averla alterata.

Bisogna agire su più fronti, in caso di sovrappeso sarebbe opportuno intervenire per ridurre l’eccesso di peso in modo da ripristinare la fisiologica funzionalità del sistema adiposo e ridurre l’infiammazione conseguente ad un eccesso ponderale.

Unitamente a questo bisogna agire anche sul miglioramento del sistema venoso utilizzando quelle piante che proteggono i vasi sanguigni e migliorano l’elasticità delle loro pareti, esercitando attività antinfiammatoria e antiedemigena.

Tra le piante più utili troviamo l’amamelide utilizzata nei disturbi del sistema circolatorio, e la centella, che rinforzando ed elasticizzando le pareti dei vasi sanguigni, favorisce la corretta circolazione periferica, piante indicate per ridurre la permeabilità capillare e l’edema sottocutaneo.

Il gambo d’ananas è largamente impiegato per migliorare la circolazione sanguigna e linfatica perché riduce la vasodilatazione e l’eccessiva permeabilità dei capillari, attenuando le infiammazioni grazie al suo potere antinfiammatorio, mentre il meliloto è usato nel trattamento dell’insufficienza venosa e linfatica.

Infine tra le piante che stimolano la diuresi e il sistema linfatico favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso, troviamo le foglie di betulla che aiutano l’eliminazione e la scomparsa dei noduli fibroconnettivali, caratteristici di questo inestetismo cutaneo e la pilosella, un potente diuretico, utilizzato nel trattamento del gonfiore alle caviglie, edemi degli arti inferiori e ritenzione idrica.

A livello locale risultano molto utili le applicazioni di fanghi d’alga e le creme anticellulite applicate in maniera costante per un’azione efficace e duratura.

Non dimentichiamo mai di mettere, dopo l’applicazione dei fanghi, una crema ad alto potere elasticizzante per evitare l’eventuale formazione di smagliature.

carrello store farmanatura

Vai allo store online!

Superfood farmanatura

Superfood, scopriamolo insieme!

La ricerca del benessere è una scelta quotidiana che accompagna sempre più persone, diventando una vera e propria filosofia di vita aiutati anche dalla corretta nutrizione e da uno stile di vita corretto.
Le persone sono sempre più attente e portano in tavola cibi salutari. Tra questi cibi potremmo inserire i superfood, alimenti che hanno un contenuto di nutrienti superiore alla media dei cibi comuni, in particolare sono ricchi di vitamine, menerali, fibre e antiosiidanti.

Di cosa si tratta?

Si tratta soprattutto di semi oleosi, spezie, bacche, ricchi di proprietà benefiche e principi attivi importanti, come ad esempio le bacche di goji, açai e mirtilli in grado di contrastare l’invecchiamento cellulare e lo stress ossidativo grazie alla presenza di sostanze ad azione antiossidante come le proantocianidine.

I semi

I semi oleosi, dalle proprietà e caratteristiche eccezionali, andrebbero inseriti nell’alimentazione quotidiana ad esempio nelle insalate, nello yogurt o come snack. I semi di lino e chia sono ricchi di omega 3, quelli di girasole di vitamine del gruppo B, minerali e oligoelementi, mentre i semi di zucca sono ricchi di selenio, vitamina E, magnesio, zinco.
Non dimentichiamo poi alimenti come la spirulina, la moringa oleifera o le fave di cacao.

La Spirulina

La spirulina è un’alga verde azzurra considerata un alimento completo poiché contiene tutti gli elementi nutritivi di cui necessita l’organismo come amminoacidi essenziali, acidi grassi essenziali, vitamine, minerali che apportano energia e vitalità. Importante fonte di proteine vegetali, il che la rende ottima per chi segue regimi alimentari vegetariani o vegani.

La Moringa

La moringa oleifera, pianta diffusa nella maggior parte dei paesi appartenenti alla fascia tropicale ed equatoriale, è ricca di amminoacidi essenziali, vitamine, antiossidanti e sali minerali. La moringa è nota per le sue proprietà di purificare l’acqua ed è attiva nei confronti delle nostre difese immunitarie. Aiuta inoltre a riequilibrare il metabolismo essendo ricca di nutrienti importanti ed è benefica per prevenire l’invecchiamento cellulare.
Per approfondimenti sulla moringa, leggi qui!

Le fave di cacao

Le fave di cacao, ricche di teobromina, hanno un effetto stimolante ed energizzante naturale del sistema nervoso. Il cacao crudo è ricco di magnesio ed è capace di indurre la secrezione di endorfine e serotonina con effetto antidepressivo.
La lista di questi alimenti straordinari è in continua evoluzione, in quanto la scienza scopre praticamente ogni giorno nuovi principi antiossidanti e nutrienti dentro alcuni alimenti.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi invitiamo a recarvi presso i nostri punti vendita dove troverete personale altamente qualificato pronto a consigliarvi nel miglior dei modi per tutte le vostre esigenze con l’obiettivo di mantenere e migliorare il grado di benessere personale.

ACQUISTA SUBITO DAL NOSTRO STORE!

penne di canapa

Pasta “alternativa”? Riconosciuta ormai per la ricchezza di acidi grassi Omega 3, la canapa trova innumerevoli gustose soluzioni nella tua cucina. Ecco una ricetta veloce e gustosa.

Ingredienti:

  • aglio
  • mandorle
  • penne di canapa BIO Sottolestelle
  • pinoli
  • rucola
  • semi di canapa Sottolestelle

Preparazione:

Mentre portiamo a bollore l’acqua per la pasta, prepariamo il pesto. Uniamo rucola, pinoli, mandorle, aglio e sale in un contenitore, insieme a un filo d’olio, quindi iniziamo a frullare con il frullatore. Continuare a frullare finché raggiungiamo la cremosità desiderata e, se necessario, aggiungiamo ancora olio e un paio di cucchiai di acqua per la pasta.
Il pesto è pronto in un attimo!
 In una padella, aggiungiamo il pesto alla rucola aggiungiamo le penne al dente li facciamo insaporire con un filo d’olio, saltandola per pochi minuti, mescoliamo bene et voilà!

N.B. Trovi le penne di canapa ed i semi in promozione da Farmanatura dal 02.07 al 22.07.2018

FARMANATURA

Farmanatura è un marchio Futura Srls
Via Beato Cesidio 51, 67100 L’Aquila (AQ)
P.IVA: IT01880380660v

CUSTOMER CARE