Articoli

10 abitudini eco-friendly per essere in sintonia con l’ambiente

Il 5 giugno si celebra la Giornata mondiale dell’Ambiente, promossa dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. I temi principali di quest’anno sono l’inquinamento atmosferico e il cambiamento climatico. E’necessario favorire un’azione comunitaria che parta da azioni individuali per salvaguardare il nostro pianeta.

  1. Spegnere gli apparecchi elettronici quando non servono.

E’ buona prassi spegnere completamente gli interruttori generali degli elettrodomestici che abbiamo in casa, quando non sono in uso. Questo tra l’altro, ci permette di ottenere dei buoni risparmi sulla bolletta dell’energia.

2. Riduci il consumo dell’acqua.

Riduci gli sprechi d’acqua: fai docce non più lunghe di 5 minuti, chiudi il rubinetto mentre lavi i denti, utilizza gli elettrodomestici come lavatrice o lavastoviglie a pieno carico.

3. Scegli oggetti riutilizzabili per evitare di produrre immondizia.

Cerca di evitare i prodotti monouso: buste della spessa riutilizzabili, coppette mestruali (le trovi da Farmanatura!) anziché assorbenti igienici monouso; consuma l’acqua del rubinetto, che è potabile ed evita l’utilizzo di bottiglie di plastica.

4. Scegli prodotti di carta composti con materiale riciclato.

E ricordati comunque di non esagerare con l’utilizzo di carta. Elimina gli sprechi.

5. Fai correttamente la raccolta differenziata

Smaltisci correttamente i tuoi rifiuti in modo da agevolare il processo di riciclo. E soprattutto smaltisci correttamente i rifiuti pericolosi. Scegli prodotti ad imballaggio ridotto. Cosa significa? Prediligi prodotti con il solo imballaggio primario, ad esempio il flacone che contiene il prodotto; evita invece prodotti con più imballaggi (ad esempio la confezione che contiene l’imballaggio primario – cioè l’imballaggio secondario – o addirittura il cellophane che ricopre l’imballaggio secondario, cioè l’imballaggio terziario)

6. Cambia le abitudini alimentari.

Cerca di ridurre il consumo di alimenti che richiedono lunghi processi di produzione, come carne e latticini.

7. Compra a km 0

Evita prodotti alimentari esotici, cerca di comprare geolocal. Il trasporto di alimenti da paesi lontani richiede un grande dispendio di energie e anche inquinamento.

8. Spostati responsabilmente.

Se possibile spostati in bicicletta o se non è possibile usa i mezzi pubblici. Se devi acquistare un’auto nuova opta per una elettrica. Riduci al minimo i viaggi in aereo. Organizza car sharing per andare a lavoro o portare i bambini a scuola.

9. Impegnati a sensibilizzare il tuo prossimo o fai una donazione per una causa ambientalista.

Scegli un’organizzazione che operi a favore della salvaguardia dell’ambiente e impegnati a livello locale, insomma agisci.

10. Diventa un cliente Farmanatura.

Entrare a far parte della community di Farmanatura ti aiuterà nel tuo percorso eco-oriented! Farmanatura infatti, sente propria la causa dell’ambiente e ha un approccio ecofriendly alla vita di tutti i giorni. La salvaguardia dell’ambiente rientra a tutti gli effetti nella nostra mission. Per questo, condividiamo questi valori costantemente anche con la nostra community.